Corsi ● Minicorsi ● Workshop
Università Popolare Biellese            

 

corsi 2019-2020: le scienze della mente e della comunicazione

Adult Education Centre of Biella, People’s University, Volkshochschule, Université Populaire, Universidad Popular

Note

le due indicazioni di contributo corso sono: fino al 31 luglio / dal 1 settembre

i corsi che sono stati attivati, o che verranno attivati nel mese prestabilito, sono contrassegnati da:  – per la disponibilità di posti contattare la segreteria

i corsi che presentano particolarità sono contrassegnati da:  – contattare la segreteria

i corsi che hanno subito variazioni sono contrassegnati da:

 

Psicologia quotidiana

CP11B         Elena Tosatti; ottobre-gennaio, giovedì, 19.30-21.00; Biella, ITIS; € 80,00

Scrive Paulo Coelho: "Sfrutta i momenti negativi per scoprire cosa scatena le tue paure. Utilizza i momenti favorevoli per trovare il tuo cammino verso la pace interiore".Al di là dei beni materiali, per molte persone è importante essere veramente sé stessi e vivere conformemente a valori e convinzioni personali. Un corso che propone interrogativi e riflessioni per riconsiderare pensieri, ricordi, sensazioni limitative, prendendone le distanze e sostituendoli con altri che portino nella direzione prescelta. Le dinamiche del mondo interiore saranno oggetto di discussione per trasformare la comprensione in azione attraverso tecniche e strategie per attuare il cambiamento.Un percorso di tematiche cognitive, emotive e dinamico-affettive per conoscere le basi della psicologia e acquisire strumenti al fine di sfruttare appieno le possibilità di migliorare il proprio benessere psichico

Piccoli e grandi temi del nostro vivere

proposte di nuove visioni della vita che stiamo vivendo

CP12B         Elena Tosatti; febbraio-aprile, giovedì, 19.30-21.00; Biella, ITIS; € 80,00

Scrive Eugenio Borgna: “Non è la durata della vita che conta ma l’uso che se ne fa; e così non importa quanto a lungo si viva ma quanto bene si viva: non sono gli anni e nemmeno i giorni, a farci vivere a lungo ma l’animo”. Questo corso vuol essere una proposta verso la conoscenza di noi stessi, degli altri e del mondo intorno a noi a partire dalla riflessione su favole, miti, racconti, romanzi, poesie e narrazioni di autori famosi. Dodici lezioni per differenti temi che sono parte della vita: le dinamiche della nostra psiche, la famiglia, la vita di coppia, la maternità e la paternità e il compito difficile dell’essere genitori, nonni e dell’essere figli. Gli argomenti saranno molteplici e selezionati anche in accordo con la classe

L’età possibile: gestire la fragilità

CP13B         Roberta De Martis; marzo-aprile, lunedì, 19.30-21.00; Biella, ITIS; partner: AIMA, Villa Boffo; gratuito

Alcune persone possono percepire il cambiamento come un momento difficile della propria vita e possono trovarsi in una condizione di fragilità alla quale è possibile reagire mettendo in campo delle risorse – La resilienza è il contrario della fragilità, la persona resiliente è una persona che mette in campo le proprie risorse per gestire le difficoltà e i cambiamenti della vita – Questo corso si propone di offrire una chiave di lettura differente rispetto alle situazioni problematiche – Durante i quattro incontri si cercherà di focalizzare l’attenzione sugli eventi negativi come momentanei circoscritti. Verranno suggerite strategie volte ad ampliare il margine di controllo sulla propria vita e sull’ambiente circostante; si lavorerà sulla motivazione per raggiungere gli obiettivi che ognuno di noi si è prefissato e di vivere il cambiamento come una opportunità piuttosto che una minaccia

Tu sei il tuo unico limite

CG3BB       Rita Negro; ottobre-dicembre, lunedì, 19.30-21.00; Biella, ITIS; € 70,00

"Per essere felici bisognerebbe vivere. Ma vivere è la cosa più rara al mondo. La maggior parte della gente esiste e nulla più" (Oscar Wilde). Esistendo si rimane fermi, mentre vivendo si riesce a cavalcare la vita, nel bene o nel male, ovunque ci porterà. Durante i nostri incontri, avvalendoci dell’analisi della scrittura dei partecipanti, cercheremo di individuare le caratteristiche singole evidenzianti la capacità di affrontare il vivere con tutte le sue sfumature: agire, pensare, soffrire, gioire, provare emozioni, sentire il dolore quando ci si fa male, essere felici quando si ama, ecc.

All you need is love

“Tutto ciò di cui hai bisogno è l’amore” (John Lennon)

CG3CB         Rita Negro; ottobre-dicembre, lunedì, 21.00-22.30; Biella, ITIS; € 70,00

Come affrontare la fine di un amore? Il vero amore esiste? Le amiche e gli amici veri esistono? È facile voltare pagina? La paura di amare. Amore incondizionato. Il tradimento. Il perdono. La pausa di riflessione. Rapporti fraterni. Amori e odi in famiglia. Le emozioni, positive o negative, non vanno soffocate. Esse ci fanno capire cosa sta succedendo nella nostra vita affettiva e forniscono la vera motivazione alle nostre scelte. Essere consapevoli delle proprie emozioni significa essere in grado di ri-conoscere alcuni aspetti della nostra vita interiore. Le emozioni sono un patrimonio dell’essere umano e agiscono nel profondo dell’intelligenza, sono l’essenza della qualità e della varietà delle esperienze umane, una caratteristica che permette di conoscere meglio la realtà e una forma evoluta di apprendimento. L’analisi della scrittura costituirà un valido aiuto per l’individuazione dell’emotività di ognuno, per valorizzarne alcuni aspetti e indagare sull’origine di alcuni tipi di emozioni “forti” che condizionano la psiche e le sue interazioni con l’intelligenza, la capacità decisionale e quella volitiva

Ascolta il tuo inconscio

CG23B         Rita Negro; gennaio, lunedì, 21.00-22.30; Biella, ITIS; gratuito

Si esplorerà il proprio inconscio attraverso l’analisi della scrittura e l’applicazione dei test del disegno e del colore. Si cercherà, smontando e rimontando i meccanismi psicologici dell’individuo, di penetrare nel sottosuolo dello spirito, in quel territorio inesplorato dell’inconscio dove, apparentemente dimenticati, si svolgono i drammi più dolorosi dell’essere umano. Con la partecipazione attiva degli iscritti al corso si cercherà, attraverso l’analisi della scrittura, di entrare in sintonia con il mondo interno di ognuno per ascoltare le emozioni, i ricordi, i sogni, le paure, le fragilità, e i punti di forza. Sarà un lavoro di gruppo con importanti caratteristiche in grado di accompagnare la crescita verso nuovi orizzonti e di favorire lo sviluppo della vita psichica di ognuno evidenziando l’involucro di suoni, di parole e la risonanza affettivo-semantica che accompagna il divenire della mente.

Psicografologia

CG21B         Rita Negro; novembre-aprile, sabato (ultimo del mese), 10.00-12.00; Biella, UPBeduca; € 80,00

Nozioni generali: Sistemi di comunicazione. Origini del linguaggio: Il linguaggio motorio, Il linguaggio orale, la scrittura. Le origini della scrittura. Neurofisiologia del gesto grafico. Grafologia: Le principali Scuole grafologiche europee. Il simbolismo grafico e gli elementi costitutivi della scrittura. I segni grafologici individuati attraverso lo studio della direzione, della dimensione, della forma, della continuità, della pressione e dell’andamento della scrittura. Le leggi dell’inconscio – Le leggi della Psicologia della Scrittura – Le leggi di automatizzazione – Le leggi di proiezione Le principali teorie psicoanalitiche Esercitazioni in classe

Interpretazione psicologica del disegno

CABAN         Rita Negro; novembre-aprile, sabato (primo del mese), 10.00-12.00; Biella, UPBeduca; € 80,00

II disegno permette di conoscere le qualità dell’intelligenza e le modalità con cui viene vissuta l’affettività. Dall’analisi del disegno si delinea la personalità del bambino. Dal disegno e dalla scelta dei colori si individua il carattere estroverso o introverso. Teorie sugli stadi dello sviluppo del disegno. Valutazione della maturazione del sistema nervoso in base all’abilità rappresentativa. Prime fasi del disegno infantile. Dall’immagine ai segni. Dal disegno alla scrittura. – Approfondimenti basilari di grafologia – Il colore – Lo scarabocchio – Il test dell’albero – Il test della figura umana – Il test della casa – Il test della famiglia di animali – Il test stelle e onde – Il test della figura umana sotto la pioggia -Nozioni di psicologia: Struttura della psiche, Il conscio e l’inconscio, Freud, Le tappe evolutive della libido, Lo sviluppo della sessualità infantile, Jung, L’estroversione e l’introversione, Il carattere, I meccanismi di difesa e di compensazione – Esercitazioni pratiche in classe

Stay hungry, stay foolish

“Siate affamati. Siate folli” [Steve Jobs]

CG3VB         Rita Negro; marzo-aprile, mercoledì, 21.00-22.30; Biella, ITIS; € 70,00

Essere “affamati” significa essere golosi di occasioni di crescita intellettuale e interiore, essere “folli” significa avere il coraggio di sperimentare. Durante i nostri incontri, avvalendoci dell’analisi della scrittura dei partecipanti, cercheremo di individuare le caratteristiche singole evidenzianti la capacità di affrontare il vivere con tutte le sue sfumature: agire, pensare, soffrire, gioire, provare emozioni, sentire il dolore quando ci si fa male, essere felici quando si ama, ecc.

Maschile e femminile

la tua vita è l’armonia in cui si fondono Yin e yang (Chuang-tzu)

CG5ZB         Rita Negro; marzo-aprile, mercoledì, 19.30-21.00; Biella, ITIS; € 60,00

L’epoca attuale è caratterizzata da profondi cambiamenti nei rapporti fra le generazioni, nella struttura della famiglia, nella forma della comunicazione, nella concezione del lavoro, nella composizione della società. Nell’inconscio di ogni essere umano giace una parte femminile e una parte maschile. Tuttavia, il tentativo di negare la diversità tra i sessi o di rimarcarne e drammatizzarne le caratteristiche, come si verifica nel maschilismo e nel femminismo, inasprisce “la scissione” e la distanza tra i sessi. Maschile e femminile sono due poli di energie opposte, ma anche complementari, che tendono sempre a riunirsi cercando di ricreare l’uno da cui sono scaturite. Del resto non si può incontrare l'altro fuori di noi se non lo abbiamo incontrato prima dentro di noi. Durante i nostri incontri, avvalendoci dell’analisi della scrittura dei partecipanti, cercheremo di individuare gli aspetti maschili e quelli femminili della personalità di ognuno e, attraverso un lavoro di gruppo, di aprire nuovi orizzonti per una costruzione identitaria consapevole

Salotti di benessere psicofisico

percorso di riequilibrio psicofisico per gestire al meglio le emozioni quotidiane

CP4TB         Vania Bortolozzo; ottobre-dicembre, lunedì, 15.00-16.00; Biella, Palazzo Ferrero; € 70,00

CP4UB         Vania Bortolozzo; ottobre-dicembre, martedì, 9.45-11,15; Biella, Palazzo Ferrero; € 70,00

CP4VB         Vania Bortolozzo; ottobre-dicembre, giovedì, 19.15-20,45; Biella, ITIS; € 70,00

Ogni giorno ti trovi a contatto con diverse realtà, dall’ambiente familiare a quello lavorativo e scolastico o altre situazioni in cui il tuo umore e la tua salute spesso subiscono dei cambiamenti che generano stress, ansia, insofferenze. Ti farebbe piacere avere a disposizione un sistema di riequilibrio psichico per gestire al meglio le tue emozioni quotidiane? Ti farebbe piacere scoprire di avere un vero e proprio tesoro di energie sopite? Hai deciso che ti meriti di vivere meglio nella tua pelle? Hai deciso che vuoi delle giornate vissute con più gusto e meno pesi? Puoi farlo accedendo con la tua password interiore al loro utilizzo. L’occasione te la offrono i “Salotti di Benessere Psicofisico” con un approccio dinamico e moderno: concentrazione e rilassamento sono gli ingredienti base di una gioiosa alchimia, che applicheremo insieme per sciogliere i blocchi emozionali, facendo emergere i tuoi potenziali

Public speaking – Parlare in pubblico

CPKAB         Luigi Galleran; ottobre-dicembre, giovedì, 19.30-21.00; Biella, ITIS; € 70,00

8 incontri per migliorare le capacità di parlare in pubblico: respirazione, linguaggio del corpo, uso della voce, linguaggio metaforico, uso corretto delle slide il corso prevede ampia interazione e partecipazione attiva, in un ambiente sereno e costruttivo “l'unica ragione per fare un discorso è cambiare il mondo” [JFK]

Lettura ad alta voce

ved. Arte-Musica-Spettacolo

Il potere della comunicazione: corso base

saper gestire un dialogo

CPKCB         Anna Corda; ottobre-novembre, lunedì, 18.30-20.30; Biella, ITIS; € 70,00

Un'attenta riflessione aiuta ad avere una migliore Comunicazione perfezionando i rapporti interpersonali. Applicare consapevolmente le tecniche di Comunicazione, vuol dire saper valorizzare la relazione con gli altri, capire in tempo reale le reazioni e cosa modificare. Per meglio comprendere le dinamiche comunicative intraprenderemo un "viaggio" introspettivo attraverso le tipologie di Comunicazione e atteggiamenti comportamentali, passando per lo studio empatico della Comunicazione Asseriva, per giungere ad una consapevolezza di chi sia l'altro, adeguando il nostro Comunicare per una maggior efficacia che ci permetterà di realizzarci a livello imprenditoriale e umano.

Il potere della comunicazione: corso avanzato

saper vendere il proprio pensiero

CPYCB         Anna Corda; gennaio-febbraio, lunedì, 18.30-20.30; Biella, ITIS € 70,00

Il risultato di una buona Comunicazione sta nel risultato che se ne ottiene e non negli intenti di chi comunica. Nessuno di noi può fare a meno di confrontarsi con gli altri e sappiamo quanto sia difficile o inutile tentare di convincere qualcuno a comportarsi in un certo modo o a scoraggiarlo a fare, o non fare, determinate cose. A volte sembra ci siano barriere così insormontabili da rendere impossibile ogni forma di Comunicazione lasciandoci frustrati e desolati. L'arte di saper Comunicare è il risultato di un processo di apprendimento, analisi, modifica e prolungata esperienza sul campo. Il corso avanzato permette non solo di considerare gli elementi teorici, ma anche gli aspetti pratici

La comunicazione nella vendita

elementi teorici e aspetti pratici

CPYEB         Anna Corda; ottobre-novembre, giovedì, 18.30-20.30; Biella, Palazzo Ferrero; € 70,00

Nell'era della comunicazione frenetica, in cui la robotica si sostituisce all'uomo, in cui lo smartphone e la tecnologia permettono di essere sempre più informati, preparati e "connessi", in cui si rischia di essere sovrastati dalla vendita online, in un contesto in cui vengono abbandonate retorica ed enfasi dialettica per lasciare spazio agli approcci più personali ed empatici della fidelizzazione e del "one to one", il profilo del venditore, figura professionale, tanto discussa, deve subire le modificazioni conseguenti. Analizzeremo le tappe della vendita per arrivare a creare un "metodo" lavorativo attuale, un approccio empatico che sottolinei la differenza tra uomo e macchina, ponendo la persona al di sopra della macchina, attestando la superiorità umana nella rivalità uomo-macchina

Una mente attiva 1

CPKLB         Elena Mascolo; ottobre-dicembre, giovedì, 9.30-11.00; Biella, Palazzo Ferrero; € 80,00

Migliorare le funzioni mentali (attenzione, memoria, ragionamento, logica, problem solving, linguaggio e orientamento spazio-temporale) divertendosi. Il corso prevede attività pratiche di potenziamento e stimolazione cognitiva caratterizzate da una complessità crescente. L’allenamento porterà a prevenire deterioramento cognitivo associato all’avanzare dell’età: una vera e propria palestra per la mente

Una palestra per la mente 1

CPKLI           Elena Mascolo; ottobre-novembre, mercoledì, 10.00-11.30; Cerrione, Polivalente; € 80,00

Il corso prevede attività pratiche di potenziamento e stimolazione cognitiva nelle aree della percezione, attenzione e concentrazione, memoria, problem solving, orientamento spazio-temporale, linguaggio ed emozioni. La docente affiancherà i corsisti nell’esecuzione di schede di lavoro caratterizzate da una complessità crescente e li guiderà al fine di allenare le funzioni mentali prevenendo il deterioramento cognitivo associato all’avanzare dell’età

Una palestra per la mente 2

CPKMB        Elena Mascolo; marzo-aprile, venerdì, 9.30-11.00; Biella, UPBeduca; € 80,00

Migliorare le funzioni mentali (attenzione, memoria, ragionamento, logica, problem solving, linguaggio e orientamento spazio-temporale) divertendosi. Il corso prevede attività pratiche di potenziamento e stimolazione cognitiva caratterizzate da una complessità crescente. L’allenamento porterà a prevenire deterioramento cognitivo associato all’avanzare dell’età: una vera e propria palestra per la mente. La frequenza non è vincolata alla partecipazione al precedente livello

Il linguaggio del corpo

la comprensione dei messaggi non verbali

CPYAB         Rita Monteferrario; ottobre-novembre, lunedì, 20.30-22.00; Biella, UPBeduca; € 70,00

La comunicazione dell’uomo non si svolge soltanto tramite le parole, ma anche con i gesti, le posizioni, gli atteggiamenti, le distanze…, tutti segnali che produciamo continuamente in modo inconscio e apparentemente senza motivo. Uno studioso di comunicazione non verbale, ha stabilito che solo il 7% delle informazioni che provengono da un discorso passa attraverso le parole, il resto è comunicazione non verbale ovvero tono di voce, segnali delle mani, delle braccia, delle gambe, dei piedi, ecc. Il corpo parla un linguaggio che non sempre comprendiamo e, a volte, fraintendiamo perché spesso anticipa e trascende le parole. Imparando a osservare il corpo e i suoi movimenti possiamo codificare questo linguaggio ed entrare in sintonia con noi stessi e con gli altri per migliorare i rapporti con il partner, la famiglia, i colleghi, gli amici… diventando, inoltre più consapevoli di ciò che comunichiamo agli altri e di quale tipo di messaggi gli altri ci inviano

Il corpo ci parla: impariamo ad ascoltarlo

CPYDB         Rita Monteferrario; ottobre-novembre, mercoledì, 20.45-22.15; Biella, ITIS; € 70,00

Per tutti coloro che vogliono imparare a fare chiarezza e a decodificare il linguaggio attraverso cui il corpo ci parla e comunica a 360°; da cosa può significare arrossire o sudare eccessivamente (imbarazzo, timidezza, rabbia, disagio?) a cosa può esprimere un attacco di panico, a cosa possono rappresentare episodi ricorrenti di colite, ecc. Quali emozioni, disagi, difficoltà, conflitti, sentimenti non riesco a “raccontare” a parole? Quale messaggio inconscio veicola il nostro corpo? Il corso è articolato in due parti: una teorica e una pratica attraverso l’utilizzo di immagini mentali e visualizzazioni guidate – Portare un taccuino per eventuali appunti e un tappetino per sdraiarsi

ultimo aggiornamento di questa pagina: giovedì 23 maggio 2019